Quanti i privilegi per 945 PARLAMENTARI !

dicembre 10, 2006

Quanti i privilegi per i 630 deputati e 315 senatori italiani: 945 PARLAMENTARI ! (vedi pagina completa)
Negli Stati Uniti d’america sono rispettivamente 100 e 410.dscn1853.JPG
In Spagna gli onorevoli sono 350

I nostri EURODEPUTATI sono i più pagati d’Europa
Italia 144.084 €

Lo stipendio medio dei dipendenti parlamentari:

112.071 euro per la Camera,

115.419 per il Senato.

Gli eurodeputati italiani vengono chiamati all’estero FATCAT(gatti ripieni).

L’indennità parlamentare non esaurisce la retribuzione: sono circa € 252.000 per i deputati e € 255.000 per i senatori, all’anno che comprende: diaria, rimborso spese di soggiorno trasporto, telefoniche, altre esenzioni, altre gratuità/privilegi e benefit mai smentiti.

campidoglio.jpg

Il vitalizio è un assegno mensile e non una pensione. Tra Camera e Senato, per gli assegni vitalizi si spendono 180 milioni di euro, vale a dire quasi 360 miliardi di lire ogni anno.
I dati sono pubblici ma la Camera non li fornisce; tra i 2000 pensionati tanti sono i cinquantenni che hanno diritto o avranno diritto a 14 milioni lordi al mese, addirittura c’e’ un quarantenne.
Il vitalizio non e’ una pensione e quindi può cumulare con altre pensioni o stipendi.

da agora-Fimmg Padova

Annunci

14 Responses to “Quanti i privilegi per 945 PARLAMENTARI !”

  1. marco Says:

    Una persona che è stata nella sua vita politica:

    – parlamentare, consigliere comunale, sottosegretario, ministro, senatore e consigliere regionale quanto percepisce in caso di pensione (o similare)?
    grazie
    marco palma

  2. luciani Says:

    2.5 anni di parlamentare per avere la vecchiaia assicurata da congruo vitalizio (sic). Il potere fa bene alle tasche e alla salute.
    luciani

  3. Poison Says:

    Beh c’è da constatare una cosa: in ITALIA l’unicio meccanismo ben oliato e che funziona(e bene!!) è quello dei privilegi.
    Sono gran poche le persone che tentano di far politica in maniera seria,sono quelle che non durano per tutta la durata del mandato.Perchè? Perchè vengono “stritolate ” dal sistema. O ti adegui al sistema o sei costretto ad abbandonare!!
    Ragion ne dà che dal comune al parlamento , le faccie sono e girano , sempre le stesse!!
    Siamo l’unico stato ad avere tra gli eletti al parlamento delle persone con precedenti penali. Mica lo fanno per l’interesse del paese(sigh!).
    Lo fanno meramente ed esclusivamente per il loro mai sazio portafoglio.
    Ma si sà , l’Italia è la “repubblica delle banane”.
    L’importante è :
    mangiare ,bere e guardare il “grande fratello”(¿)…

  4. Francesco Says:

    Chi pensa che, oltre a lamentarsi, si possa fare qualcosa di concreto, può dare uno sguardo al sito http://www.aures.it, che ha avviato una iniziativa per la presentazione di un progetto di legge di iniziativa popolare per la eliminazione di questi privilegi.
    Non si tratta di una petizione popolare, che rischia di rimanere inascoltata, ma di qualcosa di più concreto

  5. enrico Says:

    Non mi meraviglio. Questi privilegi se li sono presi grazie alla nostra stupidità.
    Se all’ estero chiamano i nostri europarlamentari gatti ripieni, devono anche chiamare gli italiani branco di stupidi fregoni, pirloni, incicciuiti, rincoglioniti ecc…

    Svegliatevi ragazzi, se vogliamo possiamo far finire tutto questo quando vogliamo. E i nostri parlamentari lo sanno, ma stanno molto attenti a non dircelo.
    Ci tengono calmi con la televisione, le paste e il caffè.
    Ci tengono impegnati a lavorare per le loro schifosissime manovre.
    Loro fanno previsioni del tipo: quest’ anno si spenderanno tot soldi, quest’ anno consumeremo tot roba, quest’ anno faremo o farete, tra due anni si farà ecc…

    Proviamo a stupirli per una volta, facciamogli vedere che le loro previsioni se le ficcano nel sedere quando noi lo decidiamo. Esempio? Basta che una mattina ci svegliamo in un milione, pigliamo il treno senza pagare il biglietto e ci presentiamo davanti al palazzo, a Roma.

    Sapete cosa fanno i parlamentari? Si murano dentro e schierano l’ esercito.
    Ma cosa possono fare contro un milione di persone?
    Noi deteniamo il potere, noi decidiamo quando finisce il giochino. Noi andiamo a votare.
    Ed è proprio qui che sta il problema: se il gioco non finisce è solo colpa nostra.

  6. Giuseppe Says:

    E rieccoci io da povero Co. Co. Co. non raccomandato devo lavorare 40 anni per andare in pensione con l’80% dello stipendio (quale poi) al massimo ed in base ai contributi versati. I NOSTRI RAPPRESENTANTI DEVONO LAVORARE QUALCHE ANNETO IN MENO.
    Se non mi ricordo di fare il versamento a zero per l’acconto sulle tasse dell’anno siccessivo pago una mora di 125 € (ne guadagno 300 al mese). VOGLIAMO PARLARE DELLA DEPENALIZZAZIONE DEL FALSO IN BILANCIO (LASCIAMO PERDERE).
    Se non mantengo una promessa fatta alla mia ragazza (ho 35 anni e sono un bamboccione), ad un mio nipotino, ad un mio fratello o a mia madre a casa mia succede il lutto (il morto lo faccio io). I NOSTRI POLITICI 1005 1010 IN TUTTO(COMPRESI I SENATORI A VITA) CI HANNO PROMESSO LE RIFORME COSTITUZIONALI: VIA LE PROVINCIE (MENO SPESE), RIDUZIONE DEL NUMERO DEI PARLAMENTARI (MENO SPESE), RIDUZIONE DEI MINISTERI (MENO SPESE), VIA GLI ENTI INUTILI (MENO SPESE), PIU’ SICUREZZA (LA CERTEZA DELLA PENA??).
    Io proporrei una sola Camera diversa ripartizione dei poteri, di eliminare la figura del Presidente della Repubblica (che non serve a niente), velocizzare i processi normativi per le riforme strutturali utili al paese,velocizzare le sentenze ed inasprire le pene.
    La domanda mi sorge spontanea ma i nostri parlamentari a parte litigare sul come spartirsi i pezzi delle carogne noi poveri italiani) che cosa stanno combinando.
    Non sono fiero di essere italiano me ne vergogno perchè è anche colpa mia se stiamo combinati così.
    Mi sono scocciato di fare figure di ….. Povero Leonardo, misero Galileo, e Marconi, Colombo etc etc Se nati oggi dove sarebbero? USA Germania Inghilterra Cina India?????

  7. Sassy Says:

    A quanto pare gli italiani tutto questo non da fastidio affatto… prendersela con i lavoratori richiede molto meno coraggio ed e’ quello per cui si sono distinti dall’Alitalia in poi. Complimenti cuor di leone che popolate la stessa terra di gente che ha dato la vita per farci vivere liberi. Bello lamentarsi l’importante e’ non dover lasciare il divano e il telecomando del televisore. Proviamo un sit-in no stop a rotazione davanti al Parlamento (o meglio qualche metro indietro visto che con la scusa della sicurezza ci tengono qualche metro piu in la dal 2006) fino a che non approvano la legge che 1. dimezza stipendi e privilegi e 2. approvano la legge che finito il mandato max 1 anno e poi via tutti i viaggi gratis non all’infinito come ora (ecco come e’ fallita la nostra compagnia di bandiera!) Ma siamo solo dei grandi chiaccheroni tutti, e il web ha amplificato questa nostra caratteristica. E loro lassu’ se la spassano indisturbati.

  8. mariani Says:

    ragazzi,
    fino a quanto continuerete a pensare, farete rivoltare quei poveri morti nella 1a e 2a guerra.
    Sono più di vent’anni che non voto, perchè non serve a niente, o va su il bianco o il rosso o il nero.
    Obbligatevi “TUTTI” a non votare una legislazione, oppure votate me dandomi però oltre il 50% dei voti e vedrete quante teste cadranno.
    La mia e_mail è mariani152@hotmail.it

  9. stefano Says:

    veramente già ai suoi tempi, quando andò a presentare la radio alla Regia Marina, Marconi si sentì rispondere: “cosa ce ne facciamo di un apparecchio che trasmette a 25 Km quando abbiamo cannoni che sparano a 30? Fortuna sua era mezzo britannico, depositò là brevetto e Compagnia…


  10. ora basta è ora di svegliarci e fargli capire che devono andare a casa tutti ,magari organizzando uno sciopero generale con una data fissa e facendo girare la voce………..


  11. mandiamoli a lavorare con uno stipendio di £800 mensili lordi e vediamo se riescono a vivere ,tutti i 945 parlamentari messi insieme,soffermatevi a pensare che uno stipendio medio si aggira intorno ai 144000£ all’anno,ecco uno dei gravi danni all economia italiana.

  12. carmelafiorentino Says:

    QUALCUNO LI TOLGA DI MEZZO TUTTI !!!! PER FAVORE E PRESTO.

  13. solange Says:

    Parassiti, come nella pubblcità progresso!

  14. stefano Says:

    facciamo un referendum contro i nostri politici sono i piu’ pagati in Europa.Basta tenere persone vecchie al potere,occorrono i giovani l’Italia ha bisogno di rinnovarsi e pensare a una cultura più logica.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: